Incontro verso l’11 luglio

L’11 luglio i primi ministri di ogni paese europeo si incontreranno a Torino per un summit sull’occupazione giovanile. Nell’ambito della contestazione a questo vertice il comitato promuove un primo incontro sul tema gestito da migranti e rivolto a migranti, senza alcuna sigla o bandiera, rivolto a singoli o realtà che vogliano coordinarsi per favorire la nascita di un percorso unitario che possa essere fruttuoso anche oltre.
Sono tutt* invitati il 15 giugno in Via Madonna Delle Salette 12/a alle ore 21. Potete leggere, scaricare e diffondere il volantino in italiano, inglese e francese:
incontro 15-06 en incontro 15-06 fr incontro 15-06 it
Evento Facebook

Annunci

Incontro sul lavoro bracciantile Piemontese – Saluzzo

Come ogni anno migranti senza lavoro o in cerca di paghe migliori sono costretti a migrazioni interne. Anche quest’anno molti andranno in varie cittadine piemontesi. Molti si preparano ora ad andare ed alcuni sono già arrivati a Saluzzo. Il comitato, nell’ambito del coordinamento regionale nato quest’anno, ha invitato il coordinamento bracciantile a tenere un incontro riguardante la situazione, in modo che i migranti interessati (ma non solo) possano essere messi a conoscenza di cosa li aspetta e che la catena di lotta e solidarietà non si spezzi.

Questo incontro si svolgerà Venerdì 13 giugno all’exmoi, in via giordano bruno 201. Evento Facebook

Prossimi Eventi

  • Venerdì 6 Giugno- Salette Occupata (v. salette 12/a) – Inaugurazione Ciclofficina popolare. – Evento Facebook
    • Ore 16.00 ritrovo in pzza Castello Biciclettata verso Piazza Massaua.
    • Ore 19.00, APERITIVO sul TERRAZZO
    • Ore 20.30 PROIEZIONE di documentario sulla storia Massa Critica e corti
  • Sabato 7 Giugno – ore 9.00 – Pzza Santa Rita – Corteo Antifascista in solidarietà ad andrea
  • Sabato 7 Giugno – ore 17.00 – ExMoi (v. Giordano Bruno 191)- Festa dei vicini

Presidio e Corteo Antifascista

Sabato notte, nella metropolitana di Torino, Andrea è stato accoltellato al petto da un gruppo di giovanissimi neofascisti, mentre si recava al Mezcal Squat di Collegno. Andrea non era una faccia nota in quartiere o in città, agli aggressori è bastata una maglietta, un tatuaggio per decidere di aggredirlo e accoltellarlo.

L’aggressione è avvenuta in piazza Massaua a pochi metri dall’occupazione di via delle Salette 12/a, dove hanno trovato casa alcuni rifugiati. Quello che è successo ad Andrea sarebbe potuto succedere a uno qualunque degli occupanti o di noi solidali.

Il senso della nostra presenza in quartiere è anche quello di diffondere antirazzismo attivo e una cultura di solidarietà che ripudia ogni manifestazione di fascismo. Per questo parteciperemo e invitiamo tutt* a partecipare alle prossime iniziative.

MERCOLEDÌ 4 GIUGNO – ORE 17 PRESIDIO – PIAZZA CASTELLO a seguire assemblea in preparazione del corteo

SABATO 7 GIUGNO – ORE 9 CORTEO ANTIFASCISTA – da PIAZZA S.RITA

Ulteriori info: ANTIFA fly

Radio Blackout,

CSOA Gabrio,

Infoaut,

Nuova Società.